Sono nove i candidati per il ruolo di presidente del Tribunale di Latina. Dopo i saluti e il pensionamento del presidente Catello Pandolfi che ha lasciato l'incarico lo scorso maggio, è iniziata la corsa per quello che una volta era il terzo tribunale dell'Italia centrale come importanza e prestigio ma che adesso, anche per il carico di lavoro imponente e per una serie di difficoltà è retrocesso. Il nuovo presidente avrà una serie di difficoltà che dovrà fronteggiare il prima possibile a partire ad esempio dalla cronica carenza di magistrati e anche di una pianta organica insufficiente. Al momento la situazione potrebbe cambiare con qualche nuovo arrivo ma ci saranno inevitabilmente delle partenze da parte dei magistrati nel settore civile. In rampa di lancio per l'incarico di presidente c'è Pierfrancesco de Angelis, presidente della sezione penale, in servizio a Latina da otto anni e poi altri otto giudici tra cui anche alcune donne.