Ha presentato richiesta di essere interrogato l'ex sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi indagato nel'inchiesta Olimpia. La linea difensiva ricalcherà sia la deposizione dell'ex primo cittadino in sede di interrogatorio di garanzia che quello che era stato portato davanti ai giudici del Tribunale del Riesame che avevano scompaginato quasi tutte le accuse rimettendo in libertà tutti gli indagati, annullando buona parte dei capi di imputazione ma mantenendo inalterato invece un capo di imputazione relativo al vincolo associativo. In tutto erano 59 le persone finite sotto inchiesta in Olimpia. Gli accertamenti erano stati condotti dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Latina per dei fatti avvenuti nel capoluogo tra il 2014 e il 2016 e avevano interessato politici, ex amministratori e professionisti. Nonostante il pronunciamento del Riesame la Procura ha ribadito la contestazione di due delle tre ipotesi del vincolo associativo.