"E' la squadra che vince non il singolo. Durante questi due anni abbiamo operato a ventaglio, in tutti i settori. Siamo stati presenti su tutto il territorio e il nostro obiettivo è quello di garantire sicurezza e legalità". Sono queste le parole del tenente colonnello Edoardo Calvi, comandante provinciale dei carabinieri di Latina che oggi ha voluto salutare ufficialmente la provincia di Latina nel corso di un incontro con i cronisti al Comando Provinciale. Arrivato nel settembre del 2015, l'alto ufficiale andrà a Roma al Comando Generale all'Ufficio Relazione con il pubblico. Calvi ha puntato in particoalre sul ruolo operativo di tutti gli uomini, a partire dai centri più piccoli al capoluogo dove la presenza dell'Arma è stata costante e sul ruolo dell'informazione, gestita dal prezioso contributo del tenente colonnello Pietro Dimiccoli. "Conosco l'importanza del lavoro che fate - ha detto ai giornalisti - siete un valore aggiunto e vi ringrazio". Al posto di Calvi arriverà dal Comando Generale il colonnello Gabriele Vitagliano.