Hanno deposto sette testimoni, tra cui alcuni agenti che avevano condotto l'operazione, in Corte d'Assise a Latina per il processo relativo al sequestro di persona di un cittadino tedesco poi liberato dalla polizia di Latina nella notte tra il 24 e il 25 aprile del 2016. In aula hanno testimoniato alcuni investigatori che avevano condotto il blitz che aveva portato alla liberazione del cittadino straniero e all'arresto dei presunti responsabili accusati di sequestro di persona e che erano finiti in manette, si tratta dei presunti autori del rapimento che erano stati arrestati. I testimoni hanno ricostruito i fatti a partire dal momento clou, quando era stato liberato l'ostaggio. La prossima udienza è fissata per il 7 novembre e in quel caso sarà ascoltato anche il cittadino tedesco, parte offesa nel procedimento e la sorella.