Non concedono tregue i ladri specializzati nelle razzie di bar e tabacchi. Nella notte di ieri un furto è andato a segno a Borgo Santa Maria, un altro nella periferia di Latina Scalo: ancora una volta i danni provocati alle strutture sono di gran lunga superiori al bottino raccolto dai soliti ignoti. Con lo stesso metodo utilizzato per svaligiare la sala giochi di un locale del lungomare la scorsa settimana, ieri notte la banda di scassinatori si è presentata al bar tavola calda "Alba Chiara" di via Santa Maria: due ladri incappucciati, come testimoniano i filmati registrati dalla video sorveglianza, hanno prima tagliato in maniera longitudinale la saracinesca con un frullino, poi hanno mandato in frantumi la vetrina. Una volta dentro hanno preso gli spiccioli, circa settanta euro, contenuti in una scatola sotto alla cassa, ma non sono riusciti a portare via le slot machine, inchiodate a terra.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (sabato 16 settembre)