La Squadra Volante, ieri pomeriggio, a seguito di segnalazione pervenuta al 113 è intervenuta in via Montecristo – zona mare – in quanto era stata segnalata la presenza, in un giardino privato, della presenza di un residuato bellico. Gli agenti intervenuti sul posto apprendevano che la richiedente aveva notato l'ordigno esplosivo, dopo che i suoi due cani avevano scavato alcune buche all'interno del suo piccolo appezzamento di terreno. Sul posto sono immediatamente intervenuti gli artificieri della Polizia di Stato della capitale che hanno stabilito trattarsi di una bomba a mano modello MK2 (tipo ananas) della seconda guerra mondiale, perfettamente funzionante. Gli specialisti, dopo averla disinnescata, hanno provveduto ad acquisire la bomba per la sua successiva distruzione.