Si è reso necessario l'intervento della polizia venerdì pomeriggio al Museo della Terra Pontina, in piazza del Quadrato, nel centro della città, in occasione di un incontro culturale aperto al pubblico, organizzato dall'Associazione Amici dei Musei città di Latina, presieduta dall'architetto Francesco Tetro e dall'Associazione Italiana Insegnanti di Geografia. Nessuno pensava ad un epilogo così inaspettato. Due persone dal pubblico, un uomo e una donna, in occasione dell'incontro - gli organizzatori hanno specificato che non si trattava di un dibattito - secondo quanto hanno riferito alcuni testimoni, hanno iniziato a inveire contro il relatore e lo scontro riguardava dei documenti del 1890 relativi un armatore genovese Giacomo Barabino, prima della Bonifica dell'Agro Pontino.