Disastro colposo aereo, è questa l'ipotesi di reato seguita dal pm Gregorio Capasso sull'incidente aereo avvenuto domenica pomeriggio a Terracina. Al momento sul fascicolo del magistrato inquirente non ci sono indagati, l'obiettivo è quello di risalire alle cause della tragedia anche con il supporto di una consulenza che il magistrato affiderà sui resti del velivolo. Alcuni sono stati recuperati e si trovano all'aeroporto Comani, altri invece sono ancora in mare. La Procura inoltre ha acquisito anche tutti i documenti e le schede tecniche comprese quelle di manutenzione dell'Eurofighter. In molti escludono l'ipotesi di un errore umano per la bravura del pilota, Gabriele Orlandi, 36 anni, originario di Cesena, uno tra i migliori piloti dell'Aeronautica, viene descritto come un militare molto concentrato che difficilmente potrebbe aver commesso qualche errore. Oggi intanto sarà affidato l'incarico al medico legale per eseguire l'autopsia sul corpo.