Un rapinatore solitario ha fatto irruzione stasera nella farmacia Salvagni di via dell'Agora a Latina poco prima dell'orario di chiusura. Il bandito si è presentato intorno alle 20, quando nel negozio non c'erano più clienti, col volto travisato da un passamontagna e un grosso coltello da cucina in pugno che ha utilizzato per minacciare i dipendenti e farsi consegnare l'incasso, circa mille euro. I testimoni lo hanno visto allontanarsi a piedi, ma i carabinieri intervenuti per gli accertamenti non escludono che fuori ad attenderlo ci fosse un complice, oppure avesse lasciato un mezzo utile per la fuga. Serrate le indagini per risalire alla sua identità.