La scossa di terremoto registrata alle 8:57 di questa mattina tra Sermoneta e Latina è stata rilevata anche grazie alla postazione recentemente installata nella sede del Comune dove opera la Protezione civile, che fa parte della rete Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia). Immediatamente dopo la scossa, che pur se di modesta entità ma è stata avvertita chiaramente perché piuttosto superficiale, è scattata praticamente subito la procedura di monitoraggio della situazione, soprattutto nei luoghi vicino l'epicentro. Il personale preposto si è recato presso la Prefettura di Latina per ottimizzare il coordinamento e meglio monitorare l'evoluzione post terremoto ed eventuali necessità conseguenti. Intanto i bambini di alcune scuole di Latina Scalo sono tornati a casa.