E' una corsa contro il tempo e contro le strettissime maglie della sicurezza annodate dalle ultime stringenti direttive nazionali, quella del Comune sulla vicenda del Palabianchini. Una corsa che tiene con il fiato sospeso molte squadre, prima fra tutti la Taiwan Excellence che deve giocare in casa la prima partita con Calzedonia Verona proprio il 15 ottobre alle 18. Si tratta del giorno di scadenza della determina dirigenziale che prevede il rispetto delle attuali limitazioni di gioco in orari diurni e con un pubblico di massimo 50 persone. Un provvedimento ricordato anche nella nota trasmessa dal servizio alla Latina Calcio A5 per rendere manifesta l'impossibilità di utilizzare la struttura al di fuori di questi limiti perché ... «l'utilizzo del Palazzetto dello Sport fino alla data del 15 ottobre p.v. dovrà mantenere il rispetto delle attuali limitazioni». A questo punto «si rappresenta che allo stato non si hanno elementi per revocare le limitazioni all'uso del Palazzetto dello Sport così come fissate, e cioè è consentito esclusivamente l'uso per i soli allenamenti nelle ore diurne e per un massimo di 50 persone tra atleti e staff tecnico». Se la legge dei numeri non è una opinione e se la limitazione si ferma al 15 ottobre e sarà difficile per la Taiwan giocare in quello stesso giorno la sua partita al Palabianchini con la diretta Rai.

Lo speciale sugli impianti ora in edicola con Latina Oggi