Un imprenditore del capoluogo è finito ieri mattina nel mirino di un'abile rapinatrice sudamericana, individuato tra i facoltosi clienti di un bar del centro e seguito fino al parcheggio dove aveva lasciato l'automobile per essere derubato del prezioso orologio Rolex che indossava al polso. L'uomo è stato abile però a reagire, riuscendo a recuperare il maltolto mentre la ragazza scappava a gambe levate, inseguita da alcuni ragazzi che avevano assistito da lontano alla scena.L'episodio si è registrato ieri mattina tra via dell'Agora e via del Lido, dove l'imprenditore aveva consumato un caffè e sfogliato il giornale. Molto probabilmente la ragazza si aggirava da quelle parti in cerca della vittima giusta e non ha potuto fare a meno di notare che l'uomo sfoggiava un costoso cronografo. Ignaro di essere controllato a vista il malcapitato è tornato in macchina, che aveva parcheggiato nell'area di sosta di fronte al locale, e si è messo al volante. La ragazza ha bussato al finestrino fingendo di dovere chiedere una informazione l'imprenditore è uscito cercando di trovare il punto richiesto dalla ragazza con il cellulare. A quel punto lei ha cercato di sfilare il Rolex ma l'uomo ha reagito. La giovane è riuscita a scappare inseguita da due ragazzi. I poliziotti della Squadra Volante infatti hanno setacciato a lungo la zona, ma della sconosciuta non c'era più traccia.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (martedì 3 ottobre)