È un episodio su cui la polizia locale di Ardea dovrà fare chiarezza, quello avvenuto nelle scorse ore a Tor San Lorenzo, dove un uomo d'origine cinese, sui trentacinque anni, è stato trovato a terra, quasi in un lago di sangue.

L'uomo è stato decisamente salvato dall'intervento degli agenti della Municipale che, avendo visto l'uomo con le vene del polso tagliate, sono intervenuti e hanno bloccato l'emorragia in attesa dell'arrivo dell'ambulanza in via delle Murene.

I sanitari, prelevato il ferito, lo hanno dapprima condotto alla clinica Sant'Anna di Pomezia e poi in un ospedale di Roma. Ora, fortunatamente, le sue condizioni sono migliorate.

Chiaramente, adesso la polizia locale dovrà accertare quali siano state le cause dell'episodio registrato.