I carabinieri del nucleo operativo radiomobile e della stazione di Priverno hanno arrestato due persone sospettate di essere gli autori di una rapina avvenuta nel 2016 il cui bottino era stato di oltre 17 mila euro. In manette sono finiti un uomo e una donna, lui D.M. 37 anni e  lei B.B. di 37 anni. I carabinieri hanno dato luogo all'operazione dopo lunghe indagini che hanno portato ad individuare i due soggetti come presunti responsabili. La rapina in questione è avvenuta nel luglio del 2016 quando una dipendente di un supermercato stava versando l'importo di 17.630 euro alla cassa continua di una banca. In quel momento due persone l'hanno rapinata. Secondo gli investigatori si tratta dei due arrestato. L'uomo è stato condotto in carcere, mentre la donna è ai domiciliari.