Sono stati assolti a fronte di una condanna di tre anni e sei mesi di reclusione in primo grado emessa dal Tribunale di Latina. E' quello che ha deciso la Corte d'Appello nei confronti di Gabriel Balaita , 34 anni e Galbeaza Bogdan Vasile, 35 anni, due romeni accusati di una rapina avvenuta a Latina il 6 marzo del 2011 quando si erano impossessati di 400 euro e di un telefono cellulare che era stato portato via ad uno straniero che era stato anche picchiato riportando una prognosi di 13 giorni. Erano difesi in questo procedimento dagli avvocati Oreste Palmieri e Giancarlo Vitelli. I due imputati erano stati arrestati dai carabinieri del Comando Provinciale di Latina ed erano stati condannati, in primo grado nel corso del processo che si era svolto davanti al Collegio Penale, il pubblico ministero nel corso della sua requisitoria aveva chiesto la condanna a cinque anni di reclusione e 1200 euro di multa, mentre la difesa aveva chiesto l'assoluzione con formula piena per non aver commesso il fatto.

Dettagli ORA in edicola con Latina Oggi