Una notte di pure follia quella vissuta in via delle Margherite. Un uomo,  in evidente stato alterato dall'alcol,è andato in escandescenza e all'arrivo dei carabinieri ha iniziato prima ad inveire per poi aggredirli con una ferocia inaudita. L'uomo ha ferito alcuni militari, ferendoli anche in modo grave. Per fermarlo c'è voluto infatti l'intervento di altri equipaggi e anche del personale del 118 che lo hanno prima bloccato e poi sedato per condurlo nelle camere di sicurezza. Questa mattina  in Tribunale sarà processato per direttissima con l'accusa di tentato omicidio.