Sono stati consegnati nei giorni scorsi i risultati dell'autopsia sul corpo di Denis Berto, l'uomo trovato in fin di vita sul ciglio della strada a Borgo San Michele lo scorso 4 agosto e che poi è morto in ospedale al Santa Maria Goretti a causa delle gravi ferite riportate. Il medico legale ha depositato l'elaborato in Procura e sono tre le ipotesi delle cause della morte dell'uomo: dalla caduta da un'altezza non elevata, ad un investimento fino a delle ferite riportate provocate da un oggetto contundente. L'inchiesta del pm Valerio De Luca era stata aperta con l'accusa di omicidio stradale ma gli investigatori della Squadra Mobile avevano analizzato anche l'ipotesi di una aggressione. Nei giorni scorsi era stato eseguito anche un accertamento nei laboratori della polizia scientifica sugli abiti che indossava l'uomo.