Resta in carcere l'uomo di Borgo Piave arrestato con oltre un chilo e duecento grammi di hascisc nel corso di una operazione antidroga condotta dagli agenti della Questura di Latina. E' quello che ha deciso il giudice per le indagini preliminari Pierpaolo Bortone ieri mattina al  termine dell'interrogatorio.Il magistrato ha ascoltato G.M., queste le sue iniziali, 42 anni, residente a Latina che era stato arrestato nei giorni scorsi dagli agenti del commissariato di Cisterna nella zona di Borgo Piave. Nel giardino di una azienda che gestisce, nascosta tra le piante, c'era la sostanza stupefacente che è stata sequestrata ed è stata sottoposta ad una perizia.