Ancora furti - o tentativi degli stessi - a Nettuno. Nel giro di qualche giorno, infatti, i malviventi - non si sa se si possa trattare sempre delle stesse persone - hanno colpito in tre location diverse, mettendo a segno due colpi e sfiorandone uno.

Il primo caso è stato proprio il tentativo di furto: è fatti sono stati registrati in via dei Volsci, nel centro storico, coi malviventi che hanno forzato un magazzino e hanno provato a portare via un'impastatrice. In questo caso, su Facebook, sono state diffuse anche le immagini della videosorveglianza di zona.

Gli altri due casi, invece, sono stati registrati a Cretarossa: il primo a vedere l'arrivo dei ladri è stato un forno, dove oltre a pochi spicci sono state rubate due lasagne; il secondo, invece, è stato un chiosco bar, dove sono stati rubati pochi soldi e qualche prodotto. In entrambi i casi, magro bottino e danni rilevanti.

Sui fatti, ormai da tempo, stanno indagando le forze dell'ordine. In particolare, i carabinieri stanno mettendo insieme i vari pezzi del puzzle a loro disposizione, provando a trovare analogie e differenze fra i vari colpi al fine di identificare e assicurare alla giustizia gli autori dei furti. Tra l'altro, già nelle scorse settimane una persona era stata arrestata per un tentativo di furto: a quanto sembra, sarebbe tornata in libertà.

In questa sede, però, ci preme dare un consiglio alla cittadinanza: evitate di farvi giustizia da soli o di compiere gesti sconsiderati. Soltanto le forze dell'ordine possono risolvere, grazie alla collaborazione e alle segnalazioni dei cittadini, un caso così delicato.