La polizia ha sottoposto a controllo un uomo che percorreva a piedi via Romagnoli nei pressi delle autolinee Cotral, il quale, dopo essersi fermato a parlottare con una persona veniva notato mentre effettuava una scambio sospetto. I due, alla vista degli Agenti mostravano evidenti segni di agitazione e si davano a precipitosa fuga in due diverse direzioni. Immediatamente inseguiti, i poliziotti riuscivano a bloccare uno di questi, cioè proprio colui che aveva teso la mano passando un piccolo involucro al presunto acquirente.

L'immediata perquisizione sulla persona fermata, consentiva di rinvenire, occultata nella tasca del giubbotto, una busta trasparente termosaldata al cui interno vi era una sostanza erbacea del tipo Marjuana e quattro confezioni di sostanza del tipo Hascisc del peso complessivo di circa 8 grammi, pronte per essere vendute al dettaglio, nonché diverse banconote, probabili provento dell'attività illecita. Il predetto, condotto presso gli Uffici della Questura, è stato identificato per ABORAJA Ahmed nato il 18.09.1999 in Egitto, sedicente, in Italia senza fissa dimora ed irregolare sul territorio dello Stato, già gravato da precedenti specifici in materia di stupefacenti.

Dopo le formalità di rito lo stesso è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed associato presso le camere di sicurezza, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria per il processo con rito direttissimo che si svolgerà domani mattina.