Quando finiranno i disagi per gli abitanti di piazza Pagnoncelli? È questa la domanda che si è posto Fabio Taddei, del Patto Popolare per Velletri, il quale vorrebbe chiarezza sul perché ancora non venga ripristinata la pavimentazione in sampietrini dopo la chiusura della grossa voragine apertasi a gennaio, con tanto di cantiere ancora allestito. «A oggi tutta l'area che fu interessata dalla voragine è ancora senza pavimentazione e i sampietrini tolti sono da una parte della piazza sono accatastati di fronte ai portoni delle abitazioni - ha spiegato l'ex consigliere comunale - Probabilmente dovranno essere fatti altri lavori di pavimentazione in altre zone della piazza ma a oggi ancora nulla è stato fatto e buona parte della piazza è senza pavimentazione. Anche se le auto e i pedoni possono passare, lasciare una parte di una piazza in pieno centro storico con terra battuta e breccia non è proprio il massimo della qualità e della cura per una città antica come Velletri».