Uno scontro tra due auto in pieno centro a Latina per una mancata precedenza. Un incidente come se ne registrano quasi ogni giorno nel capoluogo. Ma questa volta l'esito è stato inaspettato, perché il passeggero di una delle due vetture coinvolte, che non sembrava versare in gravi condizioni, tanto da essere valutato inizialmente con un codice verde: Claudio Massaroni di 61 anni, dipendente dell'Asl, si è spento ieri in un letto della rianimazione dell'ospedale Santa Maria Goretti dov'era ricoverato in terapia intensiva da mercoledì 25 ottobre.
L'uomo quel giorno viaggiava in auto con la moglie, a bordo di una vecchia Ford Fiesta che poi è risultata sprovvista di copertura assicurativa e intestata a una persona irreperibile. La donna invece sedeva al volante sebbene la sua patente fosse scaduta da cinque anni. Per una dinamica al vaglio della Polizia Locale di Latina, la vecchia utilitaria era entrata in collisione in via Vittorio Veneto con una Mini Countryman, anche questa guidata da una donna.