In otto hanno chiesto di essere ascoltati dagli inquirenti dopo che nelle scorse settimane il pubblico ministero Giuseppe Miliano ha inviato l'avviso di conclusione indagini nei confronti degli indagati dell'operazione Olimpia, scattata quasi un anno fa, il 16 novembre del 2016 a Latina e condotta da dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Latina che aveva portato a 8 arresti in carcere e 7 ai domiciliari nei confronti di imprenditori, professionisti e politici del capoluogo pontino. Le misure restrittive erano state poi annullate dal Riesame. Dopo che la Procura ha chiuso l'inchiesta, alcuni dei 38 indagati, sono intenzionati a presentare memorie difensive e alcuni hanno chiesto di essere ascoltati dal magistrato per scardinare le accuse. Le audizioni inizieranno a breve davanti alla polizia giudiziaria.