Il Comune di Anzio ha disposto l'abbattimento di alcune alberature considerate a rischio crollo. Gli interventi riguarderanno l'abbattimento di un albero di eucalipto secco in via Roma e di un altro nella zona della ex Pretura; l'abbattimento di un leccio secco in piazza Pia e di un altro in via Gramsci; l'abbattimento di un pino secco in via Volutrno, di due sughere secche in via Ardeatina all'altezza di Tor Caldara e all'altezza dell'Apollo 13; l'abbattimento di un platano pericoloso in via Nettunense e l'abbattimento di due pini inclinati in via di Valle Schioia. Per l'esecuzione dei lavori è stata individuata la ditta Maf Ecologia s.r.l., mentre il costo sarà di 5.002,00 euro, Iva inclusa.