Sono scesi nuovamente in strada per protestare bloccando l'Appia con alcuni tavolini e lanciando del riso sull'asfalto. Questa la manifestazione che, fino a poco fa, hanno messo nuovamente in atto i rifugiati ospitati a Casal delle Palme, già protagonisti di una protesta ieri sera e la cui azione ha richiesto l'intervento di carabinieri e polizia al fine di calmare gli animi e per ripristinare la circolazione sulla strada completamente bloccata. Alla base della manifestazione sembra esserci sempre la questione del cibo, anche se la situazione per i rifugiati, in questo caso, sembra essere piuttosto articolata (inoltre, gli ospitati si cucinano il cibo da soli). Al momento la circolazione è stata ripristinata, e adesso si cercherà di fare chiarezza sulle questioni che hanno portato i migranti a protestare.