È stato necessario l'intervento dei carabinieri della Compagnia di Latina, nella tarda serata di giovedì, per verificare che nessuno si fosse intrufolato nel palazzo comunale. Una porta era rimasta infatti aperta, quella di via Corso della Repubblica nei pressi dell'angolo con piazza del Popolo, vale a dire il principale accesso alla rampa di scale che consente l'accesso al pubblico del Consiglio comunale e porta anche agli uffici del piano terra dove si trovano le stanze utilizzate dell'ufficio appalti. I militari sono intervenuti in seguito alla segnalazione di un cittadino alla centrale operativa del 112, dopo avere notato un'anta spalancata. Fatto insolito per il municipio, soprattutto se si considera che gli uffici sarebbero rimasti chiusi fino a lunedì.