Un incendio per cause tutte da chiarire si è verificato nel corso della mattinata di oggi - 10 dicembre 2017 - a Nettuno, nella centrale via Napoli. In particolare, le fiamme hanno distrutto un appartamento che si trova al quinto piano di un palazzo che volge su piazza Battisti, abitato da una famiglia composta da nove persone (padre, madre e sette figli di diverse età) e due cani.

Ad avvertire i soccorsi dell'incendio sono stati sia i passanti che i dipendenti della Poseidon, i quali hanno l'ufficio al piano strada del medesimo palazzo: di conseguenza, una pattuglia del commissariato di polizia di Anzio e un mezzo dei vigili del fuoco hanno raggiunto la zona. La donna con i figli più piccoli è riuscita subito a scappare, mentre l'uomo con i figli maggiori ha provato - senza successo - a domare le fiamme, invitato più volte a desistere dai soccorritori.

La casa, comunque, è andata pressocché tutta in fumo. Data la situazione, i servizi sociali del Comune di Nettuno si sono attivati per concedere una sistemazione provvisoria in albergo alla famiglia.