Sarebbero in totale tra le 17 e le 20 le misure di ordinanza cautelare emesse questa mattina dal Gip Cario ed eseguite dai Carabinieri nei confronti di personaggi della politica, tra consiglieri, dirigenti attualmente in opera o ex del Comune di Cisterna di Latina. Un vero e proprio uragano a chiusura di una lunga opera di indagine che affonda le radici negli scorsi anni e che riguarderebbe il settore ambiente. Tra gli arrestati figurano il vice sindaco Alvaro Mastroianni, con lui anche Danilo Martelli e Pierluigi Ianiri, assessori del Comune. Connessi a loro i fermi, in regime di arresti domiciliari, dell'ex assessore all'ambiente di Anzio Patrizio Placidi e di Walter Dell'Accio, dirigente all'Ambiente sempre del Comune di Anzio.

Un vero e proprio terremoto sta travolgendo il Comune di Cisterna. Sono scattate questa mattina le operazioni dei carabinieri per arrestare alcuni componenti dell'amministrazione, tra politici e dirigenti, su ordinanza di custodia cautelare da parte del Gip Giuseppe Cario. Ancora top secret i nomi dei personaggi coinvolti nell'operazione che sembra affondare le radici nel settore ambiente e che riguarda alcuni illeciti commessi in passato anche da dirigenti che non operano più nel Comune di Cisterna di Latina. Più tardi gli aggiornamenti sul caso.

di: La Redazione