Una bella storia di Natale, quella che nei giorni scorsi ha visto coinvolta una donna di Nettuno e un agente della polizia locale. Lunedì, verso l'ora di pranzo, nelle vie del centro cittadino, il vigile, impegnato nel suo consueto giro di lavoro e di controllo, ha notato in terra un portafoglio da donna. Una volta aperto per vedere le generalità nei documenti presenti ha notato che vi erano ben 500 euro. L'agente immediatamente ha cercato la proprietaria nelle vicinanze del luogo del ritrovamento, una ricerca, però, che non ha avuto alcun successo e alla quale hanno partecipato anche altri cittadini presenti in zona. A fine turno, dunque, l'agente della polizia locale ha fatto ritorno al Comando di via della Vittoria e qui ha proseguito le ricerche della donna assieme ai colleghi. La proprietaria, infine, è stata trovata ed è stata invitata a presentarsi al Comando della polizia locale dove sono stati restituiti il portafoglio, i documenti e il denaro. Tantissimi i ringraziamenti rivolti all'agente della municipale che, grazie al suo lavoro, le ha permesso di passare un Natale senz'altro più sereno, anche per tutta la sua famiglia. Una bella, bellissima storia di Natale, straordinaria nella sua normalità, ma che in tempi incerti come quelli che stiamo vivendo fa notizia, una notizia che siamo lieti di dare con gioia. Che l'esempio del ligio agente della polizia locale nettunese sia faro e monito per tutti quelli che si trovano a dover scegliere se compiere una buona azione o fregarsene e chiudere gli occhi, continuando ad andare per la propria strada.