È stata messa a punto poco fa la riapertura di una sola corsia di marcia di via delle Mura, a ridosso del centro storico di Velletri. Mercoledì, infatti, l'assessore alla Viabilità Sergio Andreozzi, insieme ai dirigenti comunali, ha incontrato la referente della Soprintendenza ai beni archeologici per la zona castellana, la dottoressa Carosi, effettuando un'ispezione all'interno della voragine aperta in strada e nella grotta a cui si accede dalla Curia vescovile. L'epoca delle grotte è risultata essere medievale o rinascimentale: visto il pericolo di altri crolli, dunque, si potrà effettuare il riempimento della volta come ipotizzato nei giorni scorsi. Prima, però, dovrà comunque essere acquisita una dettagliata relazione, con tanto di cartografia, sulle grotte, redatta da un archeologo, peraltro presente al momento dei sopralluoghi. Una volta ottenuto questo documento si potrà pensare ai lavori di messa in sicurezza. Intanto, però, dopo i primi intervebti, è arrivata la riapertura di almeno una corsia di marcia.