Sono stati ascoltati per quasi cinque ore Mariarosaria Autore, Antonio Bellbuono, Salvatore Quindici e Giuseppe Rizzo, accusati di rapina impropria e di essere i complici di Domenico Bardi, il ladro ucciso il 15 ottobre scorso a Latina in via Palermo dall'avvocato Francesco Palumbo. I quattro indagati hanno risposto alle domande del gip Laura Matilde Campoli e del pm Simona Gentile che sono andati a Napoli per ascoltare gli indagati in merito alle modalità del furto avvenuto nell'abitazione ma le domande degli inquirenti hanno riguardato anche i fatti relativi all'omicidio. Su quello che è emerso viene mantenuto uno strettissimo riserbo ma gli indagati ascoltati anche in veste di testimoni, hanno ricostruito i fatti. In una intercettazione proprio Quindici parla di come sono andati i fatti e quasi di sicuro questa è stata una domanda che ha formulato il magistrato inquirente. Non è escluso che gli indagati presentino ricorso al Tribunale del Riesame avverso l'ordinanza relativa alla rapina impropria.