Rapina a mano armata, ieri sera (24 gennaio 2018), all'interno del centro "La Rondine" di Padiglione, all'estrema periferia di Nettuno.

In particolare, stando a quanto appreso nelle scorse ore, due malviventi - col volto travisato e una pistola in pugno - hanno fatto irruzione attorno alle 9.30 nel punto vendita che si trova all'incrocio fra via dell'Armellino e la Provinciale Padiglione-Acciarella, minacciando i lavoratori presenti per ottenere del denaro. Senza puntare alle casse, i due si sono fatti consegnare i 180 euro che uno dei dipendenti custodiva nel proprio portafogli. Poi, in fretta e furia, sono usciti dal locale e, dopo essere saliti su un'auto di colore blu, hanno abbandonato il negozio, fuggendo verso una destinazione al momento ignota.

Chiaramente, poco dopo l'accaduto, è stato chiamato il 112, coi carabinieri della Compagnia di Anzio che, coordinati dal capitano Lorenzo Buschittari, hanno raggiunto la zona e avviato le indagini. In tale frangente sono stati ascoltati i testimoni e la vittima della rapina e sono state acquisite le registrazioni dell'impianto interno di videosorveglianza.

Le indagini dei militari dell'Arma proseguono a tutto campo.