Un milione e duecentomila euro per sostituire 7 km di rete  idrica  e recuperare così circa il 30%  di dispersione d'acqua sul territorio di Gaeta. Sono i numeri  degli investimenti annunciati ieri nel corso dell'incontro tenutosi in Comune dal sindaco Cosmo Mitrano, il  Vice Sindaco nonché Assessore alle Opere Pubbliche Angelo Magliozzi,  dall'Ing. Ennio Cima Direttore Tecnico Acqualatina SpA  e dall'Ing. Daniele Verde, Settore Ingegneria  - Responsabile Innovazione Tecnologica Acqualatina SpA. Gli interventi in programma sono stati illustrati dall'ing. Verde. Già conclusi i lavori di mappatura della rete, propedeutici a qualsiasi attività di gestione della rete e di progettazione degli interventi di risanamento, inclusa l'attività di ricerca delle perdite. Tali studi hanno permesso di individuare – ha spiegato l'ing. Verde – condotte sulle quali bisogna agire con priorità. E in particolare sono state individuate attraverso due criteri: in primo luogo quelle che presentano maggiori dispersioni in termini di metri cubi e subito dopo le condotte obsolete che per il loro elevato numero di rotture hanno un maggiore impatto sulla collettività.  L'intervento consentirà di intervenire su 7 km dei 100km di ret idrica comunale.