Nel corso del fine settimana, ad Ardea, alcuni cittadini hanno voluto evidenziare due fenomeni di degrado e abbandono in altrettante zone della città.

Nel primo caso, si parla della Banditella bassa, dove la gente è costretta a fare la gimcana nei pressi del ponte di legno, in quanto il parapetto è stato abbattuto qualche giorno fa a causa di un incidente e i detriti sono rimasti sul bordo della strada. «Non capisco come il sindaco e gli amministratori, che tutte le mattine ci passano davanti in auto, non abbiano ancora pensato di far rimuovere questa bruttura che certamente non dà decoro al paese» ha spiegato un anziano, il quale ha evidenziato come ci siano problemi anche per alcuni impianti di pubblica illuminazione nella zona.

L'altro episodio, invece, riguarda Tor San Lorenzo e, nello specifico, i locali che ospitavano la delegazione dell'Anagrafe e la sede distaccata della polizia municipale. In particolare, i cittadini hanno evidenziato la presenza di bandiere rotte, persiane aperte e, spesso, anche luci accese all'interno, nonostante lo stabile dovrebbe essere vuoto. «Qualcuno - ha affermato un residente della zona - ha anche ipotizzato che l'edificio possa essere stato occupato abusivamente. Speriamo non sia così». Di fatto, però, le situazioni di degrado esistono e noi, per quanto possibile, "giriamo" le segnalazioni al Comune.