Già da qualche tempo, ad Anzio, il comandante della polizia locale - Sergio Ierace - ha predisposto un piano di lavoro che prevede la sostituzione e l'ammodernamento di tutti i semafori presenti in città. Fin dal suo insediamento, infatti, il comandante si è reso conto della situazione di emergenza esistente e ha immediatamente provveduto a chiedere e ottenere i lavori in via del Cinema e via Cipriani, dove due impianti erano malfunzionanti a causa degli urti ricevuti nel bel mezzo di alcuni incidenti.

Terminata la situazione più delicata, poi, sono state prese in considerazione le segnalazioni dei cittadini arrivate al Comando di via dei Fabbri ed è stato deciso di dare priorità a tre impianti cittadini. Per adesso, quello su cui sono stati eseguiti i lavori si trova in centro, ossia davanti alla Stazione ferroviaria. Per esso, così come per tutti gli altri, è stata implementata la tecnologia a led, che prevede migliore visibilità e un risparmio energetico.

I prossimi semafori a essere oggetto di lavori saranno quello di Lavinio Mare (in via Ardeatina) e di via della Cannuccia.

In totale, dunque, cinque dei sette impianti esistenti ad Anzio sono e saranno oggetto di verifiche e restyling per una maggiore sicurezza stradale.