I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Pomezia hanno arrestato tre giovani, un uomo di 34 anni e due donne, una  21enne ed una 23enne, tutti residenti a Pomezia e già conosciuti dalle forze dell'ordine, per l'ipotesi di reato  di furto aggravato di  pneumatici.

I militari, nel corso della notte, nel transitare durante un servizio di controllo del territorio in via Copernico, a Pomezia, hanno notato i tre uomini che stavano tentando di asportare gli pneumatici di una Fiat 500 parcheggiata lungo la strada.

I tre, che erano già riusciti a smontare i copri cerchioni e a svitare i bulloni delle gomme, avevano con loro dei "blocchi" di cemento su cui avrebbero adagiato l'autovettura una volta asportati gli pneumatici.

Una volta bloccati sono stati tratti in arresto e trasportati nei loro domicili, in attesa di processo con rito direttissimo.

Proseguono le attività d'indagine volte a capire se i giovani abbiano in passato commesso analoghi reati.