Scattano i domiciliari per un uomo di 70 anni di Minturno - P.T. le sue iniziali - accusato di atti persecutori. I fatti sono avvenuti ieri pomeriggio, quando i carabinieri della locale Stazione arrestavano l'uomo in esecuzione di ordinanza di "applicazione della misura cautelare personale degli arresti domiciliari" emessa dal Tribunale di Cassino.
Il provvedimento scaturisce da una serie di comportamenti minatori e violenti commessi da predetto nei confronti di una 42enne, nonché di violazioni della misura del divieto di avvicinamento alla stessa, al quale il prevenuto era sottoposto dagli inizi del mese di febbraio.
L'arrestato, dopo le formalità di rito, veniva associato presso la propria abitazione, così come disposto dall'Autorità Giudiziaria.