Saranno due tecnici a gestire la Ecocar srl, Elisabetta Massone e Amedeo Tuderti, nominati con provvedimento del Prefetto di Latina, Maria Rosa Trio, in seguito alla interdittiva nei confronti della società che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti a Gaeta, ma anche a Caserta, Catania e Marcianise (Ce). La società Ecocar ha sede a Latina in via dei Sicani ed è la seconda volta che incappa in questo tipo di decisione, il precedente è del 2014. L'accertamento sulla contestata contaminazione mafiosa della società è arrivato a conclusione il 31 gennaio scorso con una nota del Presidente dell'Anac che ha, appunto, alla Prefettura di Latina l'adozione «della misura della straordinaria e temporanea gestione nei confronti di Ecocar srl di Latina, in relazione all'appalto in essere col Comune di Gaeta». A sua volta la nota di Anac deriva dalla informatica antimafia interdittiva delle attività della Ecocar, emessa il 24 gennaio scorso dalla Prefettura. La nomina dei due commissari, noticata in questi giorni al sindaco di Gaeta e al Settore Ambiente, consentirà di proseguire il servizio rifiuti.