Sulla scia di quanto fatto dal sindaco di Roma, Virginia Raggi, e di tanti primi cittadini delle zone collinari e montane del Lazio, anche Fabio Fucci, a Pomezia, ha firmato un'ordinanza che dispone la chiusura delle scuole per la giornata di domani, 26 febbraio 2018.

Il motivo è legato all'emergenza maltempo e alla possibilità di nevicate anche in pianura. La scelta, ha specificato Fucci, è stata presa in via precauzionale anche per il forte vento.

«Nonostante i bollettini ufficiali della protezione civile regionale fotografino una situazione di grande incertezza - ha spiegato il sindaco pometino - si ritiene necessario, in via precauzionale, chiudere le scuole e gli uffici pubblici per la giornata di domani, dal momento che i fenomeni più intensi sono previsti per le ore notturne e per le prime ore della mattinata. Si raccomanda prudenza negli spostamenti, se possibile evitando quelli non necessari».