Due maestre della scuola per l'infanzia Donna Lelia Caetani a Pontenuovo, una frazione di Sermoneta, sono state rinviate a giudizio per maltrattamenti nei confronti di alcuni bambini. E' stato il gup Giuseppe Cario ad accogliere la prospettazione del pubblico ministero e a disporre per le insegnanti il processo che inizierà il 6 giugno. I genitori dei bambini si sono costituiti parte civile nel processo. Secondo le accuse i piccoli di età compresa tra i 3 e i 5 anni, sono stati sottoposti a maltrattamenti fisici e psichici. In alcuni casi sono stati percossi con schiaffi e sculacciate e sono stati anche tirati per le orecchie e i capelli. In base a quanto ha contestato il pm Simona Gentile, titolare dell'inchiesta ai piccoli venivano inflitte umiliazioni e sofferenze instaurando un clima di terrore. L'accusa per l'altra insegnante è quella di abuso di mezzi di correzione. Le indagini erano state condotte dai carabinieri del Nas di Latina.