Un uomo di origine moldava di 26 anni è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Borgo Sabotino del Comando Provinciale di Latina nel corso di un controllo su strada in via Alta, alla periferia della città.  Il cittadino straniero era alla guida di una Daewo Lanos e dai controlli con la banca dati delle forze dell'ordine è emerso che era colpito da un provvedimento di esecuzione pena di tre anni di reclusione emesso dalla Procura per i Minori dell'Aquila per il reato di furto aggravato in concorso. L'uomo è stato arrestato e trasferito nella casa circondariale di via Aspromonte a Latina. Nel corso del controllo è stato anche denunciato a piede libero per guida senza patente.