Un colpo da manuale nella casa giusta ha fruttato un bottino da capogiro ai soliti specialisti dei furti in villa. Muovendosi indisturbati nelle campagne tra Latina Scalo e Doganella gli scassinatori sono riusciti a scovare un tesoro di soldi e gioielli per un valore complessivo che supera i centomila euro. Un colpo tanto consistente quanto mirato, forse troppo per gli investigatori che non possono escludere alcuna pista, specie l'ipotesi che la villa non sia finita casualmente nel mirino di una banda di professionisti.
La scoperta risale alla tarda serata di domenica, nel momento in cui hanno fatto rientro i proprietari della villa, una famiglia che gestisce un'attività commerciale di Latina Scalo. Quando la segnalazione è pervenuta alla centrale operativa del 113 ormai c'era ben poco da fare se non avviare le indagini del caso: i banditi erano svaniti nel nulla con la refurtiva. Insieme alle Volanti, per il sopralluogo a caccia di elementi utili, sono intervenuti quindi gli specialisti della Polizia Scientifica che hanno ispezionato a lungo gli ambienti setacciati dai ladri.