Sono di una giovane donna e di una bambina, apparentemente entrambe di colore, i corpi in avanzato stato di decomposizione ritrovati questa mattina in mare, al largo di Terracina. Il caso dei corpi, rinvenuti intorno alle 10.45 ad un miglio da foce Canneto, è ora in mano all'autorità giudiziaria, che da lunedì inizierà le indagini.

Appartengono ad una donna e a un bambino i due corpi, in avanzato stato di decomposizione, ritrovati in mare poco fa, al largo di Terracina. Sul posto la Guardia Costiera, che ha coordinato le operazioni di recupero dei due corpi fino al porto di Terracina, e ai soccorritori del 118, e la Guardia di Finanza che durante il pattugliamento dell'area, tra Torre Canneto e Sant'Anastasia, ha ritrovato i due corpi.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti.

Due corpi senza vita sono stati trovati al largo del mare di Terracina. La scoperta è avvenuta pochi minuti fa. Immediate le operazioni di recupero da parte della Capitaneria di Porto, sul posto insieme al 118, che hanno riportato i due corpi fino al porto.

Seguiranno aggiornamenti