È stato denunciato a piede libero, ieri sera a Sabaudia, dai carabinieri della locale Stazione, un 46enne di origini marocchine, ma residente in città, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo, individuato nell'ambito di predisposti servizi finalizzati a frenare lo spaccio di sostanze stupefacenti, è stato sottoposto a perquisizione personale. Aveva con sé 50 grammi di hashish, un bilancino di precisione e 200 euro, probabile provento dell'illecita attività di spaccio, il tutto sottoposto a sequestro.