Un uomo di 52 anni residente a Fondi è stato denunciato a piede libero per il reato di ricettazione. Secondo quando hanno accertato i carabinieri della stazione di Formia, avrebbe utilizzato una ricetta medica rubata nel 2011. L'episodio si è verificato mercoledì 30 maggio. Il 52enne, stando a quanto ricostruito dai carabinieri, avrebbe esibito presso una farmacia di Formia una ricetta palesemente contraffatta nella firma del medico. Probabilmente si trattava di provento di un furto risalente al 2011. I militari della compagnia di Formia, diretta dal maggiore David Pirrera, sono intervenuti su richiesta del medico della farmacia, che aveva intuito che quella ricetta era stata falsificata. Attraverso la visione delle immagini catturate dal sistema di videosorveglianza, i carabinieri sono riusciti a rintracciare l'uomo, e a seguito di perquisizione personale, rinvenivano la richiesta medica falsificata.