I giudici del Tribunale del Riesame hanno sciolto la riserva nei confronti degli indagati dell'operazione Alba Pontina che erano stati arrestati dalla Squadra Mobile e dallo Sco nel corso dell'operazione scattata  I magistrati romani si sono pronunciati e hanno annullato l'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Antonella Minunni disponendo la scarcerazione degli arrestati che si trovano in carcere o agli arresti domiciliari: Armando Di Silvio, Riccardo Agostino, Francesca Zeoli, Gianfranco Mastracci, Valentina Travali ed Emanuele Sicignano, sono difesi dagli avvocati Giudetti, Palmieri, Vitelli, Marcheselli, e Vita. Nei giorni scorsi erano tornati in libertà altri tre indagati.  Come era emerso anche per ila decisione della prima tranche del Riesame, non è escluso che potrebbe aver influito la mancanza di una vautazione autonoma del gip sulla richiesta dei provvedimenti restrittivi da parte della Procura di Latina.