L'ufficio postale della Motorizzazione di Latina, in località Chiesuola, è finito nuovamente nel mirino dei ladri che stanotte hanno provocato danni ingenti per mettere a segno un colpo esplosivo. Utilizzando probabilmente una miscela di gas, poco dopo le 3 i soliti ignoti hanno fatto saltare lo sportello automatico prima di intrufolarsi nella filiale di via Congiunte Destre per arraffare i soldi. Erano almeno in due i banditi, mentre un terzo complice faceva da "palo", tant'è vero che sono riusciti a dileguarsi a piedi tra i campi circostanti prima dell'arrivo della polizia. Con le pattuglie della Squadra Volante che si sono occupate delle ricerche, sono intervenuti anche gli specialisti della scientifica per i rilievi del caso. Proprio com'era successo quattro anni fa, i danni provocati dai ladri alla struttura sono ingenti anche all'interno dell'ufficio postale che stamattina è rimasto chiuso al pubblico. L'ultimo precedente risale però allo scorso ottobre, quando i ladri riuscirono solo a danneggiare la parte esterna del postamat.