Nella giornata di ieri, 10 luglio 2018, a Sezze, i carabinieri della locale Stazione, al termine di alcune indagini scaturite dalla denuncia sporta nel mese di giugno da una donna del posto alla Stazione carabinieri di Priverno, hanno denunciato in stato di libertà un 27enne di Sezze per l'ipotesi di furto aggravato.

L'uomo, mediante l'ausilio delle immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza e a seguito di un'attività informativa condotta sul territorio, è stato identificato quale l'autore del furto aggravato commesso il 14 giugno 2018, nel parcheggio antistante la Chiesa dedicata ai Santi Sebastiano e Rocco sull'autovettura della denunciante.