Sarà interrogato domani mattina alle 9,30 in carcere a Latina dove è detenuto Costantino Di Silvio conosciuto come Pesce, 52 anni, di Latina, arrestato dalla Squadra Mobile con l'accusa di tentato omicidio aggravato. Sabato sera l'uomo ha sparato all'ex moglie da cui era separato da 10 anni ma è stato arrestato poco dopo dagli investigatori coordinati dal vicequestore aggiunto Carmine Mosca . La coppia secondo i primi accertamenti era separata da 10 anni e sabato sera, poco prima di mezzanotte,  la situazione è degenerata. La donna si è salvata per miracolo ed è stata colpita da una serie di colpi di pistola che l'hanno gravemente ferita;  immediatamente è scattato l'allarme al 113 e nel giro di pochissimo tempo gli investigatori sono risaliti al presunto responsabile.