Servizio coordinato di controllo del territorio, numerose le persone sanzionate per violazioni al codice della strada.
Nelle giornate di sabato domenica e lunedì nel territorio di Formia, in considerazione del maggiore flusso turistico della stagione balneare, veniva effettuato un predisposto servizio coordinato di controllo del territorio, con l'ausilio di un elicottero del raggruppamento aeromobili carabinieri di pratica di mare, teso ad infrenare reati in genere.
Nel corso delle attività i militari del locale comando compagnia, comandato dal maggiore David Pirrera, deferivano in stato di libertà: un 42 enne di Napoli che, sottoposto a controllo mentre, con fare sospetto, transitava a piedi sulla via Appia del comune di Minturno nella frazione di Scauri. A seguito di perquisizione personale veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di centimetri 23, sottoposto a sequestro.
Un 48 enne di Torino, autista, sorpreso alla guida di autocarro, con tasso alcolemico pari a 2,5 grammi per litro, accertato attraverso le analisi svolte presso l'ospedale "Dono Svizzero di Formia".
All'esito del test i militari hanno proceduto a ritirare i documenti di guida, ed il veicolo è stato sottoposto a sequestro.
Venivano inoltre segnalate sei persone alla prefettura di latina, per uso di sostanze stupefacenti cui all'art.75 dpr. 309/90. I sei, sottoposti a perquisizione personale, sono stati sorpresi con complessivi grammi 5,5 di sostanza stupefacente del tipo "marijuana, grammi 6,3 di sostanza stupefacente del tipo hashish e grammi 0,6 di sostanza stupefacente del tipo cocaina, il tutto sottoposto a sequestro.
Nel medesimo contesto operativo, inoltre, venivano complessivamente: controllati 78 autoveicoli; identificate 123 persone; elevate 12 contravvenzioni al codice della strada; controllate 42 persone sottoposte agli arresti domiciliari; elevate contravvenzioni al codice della strada per la somma di euro 2.120.